BelÚn Dosset Sant'Anna Laura Chila Coste Montagliato La Romualda Serralunga Ravera Boscareto Leo

  V.S.Q. EXTRA-BRUT ROS╚ BELEN

belen


Una piccola parte delle uve Barbera dei vigneti da cui produco il Barbera d'Alba doc Laura , vengono raccolte circa 15 giorni prima per produrre il BelÚn, un rosŔ metodo classico. Per la presa di spuma non aggiungo zuccheri, ma utilizzo il mosto delle stesse uve. Un anno sui lieviti, produco circa 3.000 bottiglie. BelÚn Ŕ il nome di mia moglie.

Torna su


  DOSSET

dosset


Dosset ("Dolcetto" in dialetto piemontese) Ŕ veramente quel che si dice un vino simbolo. 10,5% di alcol, leggerissimo, profumato e quotidiano come nessuno, vino leggiadro (da uve dei vigneti St.Anna e San Martino di Monforte d'Alba), perfetto a tavola e senza solfiti aggiunti. Per non dimenticare che la mia Langa del Barolo Ŕ anche terra di vini quotidiani.

Torna su


  DOLCETTO D'ALBA DOC ST.ANNA

Sant'Anna 2006


Il Dolcetto, maturato a 400 metri sul livello del mare, proviene da oltre due ettari di vigne con quarant'anni d'età esposte a sud-ovest, situate principalmente nelle localitÓ Sant'Anna e San Martino di Monforte d'Alba.

La fermentazione e la macerazione durano dalle due alle tre settimane senza inoculo di lieviti e in assenza di solforosa aggiunta.
L'affinamento di dieci mesi avviene in vasche d'acciao inox e successivamente nelle circa 15.000 bottiglie prodotte.

Torna su




  BARBERA D'ALBA DOC LAURA

Laura 2006


La barbera DOC Laura matura su un 1,5 ettari con viti di oltre quarant'anni a 300 metri d'altezza.
Esposizione a sud, sud-ovest e l'attenzione in ogni fase fenologica permettono di raggiungere la piena maturazione e concentrazione arrivando a vendemmiare a fine settembre.

Fermentazione e macerazione senza inoculo di lieviti e senza solforosa aggiunta per un periodo di 20 giorni con rimontaggi e follature minimie.
L'affinamento di 10 mesi avviene in vasche d'acciaio inox successivamente nelle circa 10.000 bottiglie prodotte.

Torna su




  LANGHE FREISA DOC CHILA

Romualda 2006


La Freisa Ŕ forse il vino pi¨ rustico delle Langhe.
Le uve freisa da me prodotte maturano a 500 metri sul livello del mare: provengono da mezzo ettaro esposto a sud-ovest a Monforte d'Alba in localitÓ Montagliato.

Le uve diraspate fermentano senza inoculo di lieviti e senza solforosa per circa tre settimane. L'affinamento di dieci mesi avviene in vasche di acciaio inox e successivamente nelle circa 3.000 bottiglie prodotte.
Chila in dialetto piemontese significa Lei.

Torna su



  LANGHE NEBBIOLO DOC COSTE

Coste 2006


Il Nebbiolo, maturato a 350 metri sul livello del mare, proviene da un ettaro di vigne con quarant'anni d'età esposte a sud-est e sud-ovest, situato principalmente a Le Coste di Monforte d'Alba a cui s'aggiunge una piccola percentuale di uve dal Boscareto di Serralunga.

La fermentazione e la macerazione durano dalle due alle tre settimane senza inoculo di lieviti e in assenza di solforosa aggiunta.
L'affinamento di dieci mesi avviene in vasche d'acciao inox e successivamente nelle circa 10.000 bottiglie prodotte.

Torna su



  NEBBIOLO D'ALBA DOC MONTAGLIATO

montagliato


Le uve Nebbiolo provengono da circa mezzo ettaro esposto a Sud-Ovest a Monforte d'Alba in localitÓ Montagliato. Fermentazione e macerazione senza inoculo di lieviti e senza solforosa aggiunta per circa 3 settimane. Affinamento di circa 18 mesi in botte di Rovere di Slavonia. Produco circa 3.500 bottiglie.

Torna su



  BARBERA D'ALBA DOC LA ROMUALDA

Romualda 2006


Le Barbera de La Romualda maturano su 7.000 metri quadri di terreno con vigne di sessant'anni.
poste nella sottozona denominata Pian di Romualda a Monforte d'Alba. Attenzione in ogni fase fenologica e drastici diradamenti permettono di raggiungere la piena maturazione e concentrazione permettendo di vendemmiare a fine settembre.

Fermentazione e macerazione senza inoculo di lieviti e senza solforosa aggiunta per un pariodo variabile tra i 30 ed i 60 giorni..
L'affinamento di venti mesi avviene in botti di 400 litri e successivamente nelle circa 1.800 bottiglie prodotte.

Torna su



  BAROLO DOCG SERRALUNGA

Serralunga 2004


Il Barolo Serralunga è il più immediato tra i barolo da me prodotti.
Le uve nebbiolo maturano su 3,5 ettari di terreno da vigne giovani piantate nella valle del Boscareto a Serralunga d'Alba.
L'attenzione per l'equilibrio produttivo della pianta e la giusta maturazione delle uve ci permettono la raccolta ad inizio ottobre.

Le uve pigiate fermentano senza inoculo di lieviti e senza solforosa per circa un mese.
L'affinamento di ventiquattro mesi avviene in botti di 20 e 40 ettolitri e successivamente nelle circa 20.000 bottiglie prodotte.

Torna su


  BAROLO DOCG RAVERA

Revera 2006


Le uve nebbiolo del vecchio clone Michet maturano su 6.000 metri quadri di terreno con vigne di quasi cinquant'anni.
Drastici diradamenti e meticolosa cura della vigna posta nella sottozona denominata Ravera a Monforte dAlba permettono di raggiungere la piena maturazione e di vendemmiare solitamente ad inizio ottobre.

Le uve diraspate fermentano senza inoculo di lieviti e senza solforosa per circa un mese.
L'affinamento di ventiquattro mesi avviene in botti di 400 lietri e successivamente nelle circa 2.000 bottiglie prodotte.

Torna su



  BAROLO DOCG BOSCARETO

Boscareto 2003


Il vino dei re e il re dei vini. Il Barolo viene definito cosý.
Le uve nebbiolo di mia proprietà maturano su due ettari di terreno con vigne di oltre quarant'anni.
L'enorme cura della pianta con tecniche naturali, importanti diradamenti, ed ottime esposizioni sul versante sud-ovest del Boscareto, a Serralunga d'Alba permettono di raggiungere la piena maturazione e di vendemmiare solitamente ad inizio ottobre.

Senza essere diraspate le uve vengono pigiate con i piedi a cui segue una fermentazione alcolica senza inoculo di lieviti e senza solforosa, che varia dai 40 ai 90 giorni a seconda delle annate.
L'affinamento di trentasei mesi avviene in botti di rovere da 30 ettolitri e successivamente nelle circa 4.000 bottiglie prodotte.

Torna su


  VINO OTTENUTO DA UVE APPASSITE LEO

Leo


Le uve Moscato provengono da due vigneti esposti a sud-est, di una giornata piemontese (3.800 metri quadrati) ciascuno, rispettivamente a Moncucco e Valdivilla nel Comune di Santo Stefano Belbo.

La potatura a fine agosto e l'appassimento in pianta permettono di vendemmiare a fine ottobre delle uve molto concentrate, che fermentano senza inoculo di lieviti e senza solforosa per circa 3 anni in botticelle scolme. Produco circa 1.000 mezze bottiglie.
Leonardo, da cui Leo, Ŕ il nome di mio figlio.

Torna su


 
Azienda agricola Principiano Ferdinando | Via Alba, 47 - 12065, Monforte d'Alba (CN) | P.Iva 03227340043 | info@ferdinandoprincipiano.it